Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Storia Mazara Calcio
Mazara Calcio A.S.D.
Mazara Calcio A.S.D.
Mazara Calcio A.S.D.
Mazara Calcio A.S.D.

dattilo maz ciIl Mazara nonostante la sconfitta odierna nel ritorno di coppa in terra pacecota per 3-2 a favore dei gialloverdi del Dattilo Noir,

supera il turno degli ottavi di Coppa Italia. Forti del risultato dell’andata, 5-1, i canarini, come del resto anche i padroni di casa, hanno affrontato a viso aperto con un ampio turn over. Molti i giovani in campo! Il Mazara va avanti nella competizione di coppa Italia, approdando ai quarti di finale e se la dovrà vedere con una delle altre tre squadre che hanno superato il turno, Parmonval, Cus Palermo o Licata. Nella gara odierna padroni di casa in vantaggio con un calcio di rigore messo a segno da Cannavò, penalty assegnato ai gialloverdi per un fallo al 45°p.t. di Ms Bah su Grillo. Nella ripresa, al 18° Sanneh si incunea in area canarina tira in porta con Di Carlo pronto alla respinta, sulla sfera si avventa Nieto che deposita in rete per il doppio vantaggio del Dattilo. Al 35°s.t. Grippi dalla destra lancia lungo per Seckan che aggancia al limite d’area, evita il suo diretto avversario e lascia partire un gran pallonetto dove niente può fare Tosto. Passa qualche minuto e i gialloverdi approfittano di una confusione in area mazarese e trafiggono Di Carlo con il giovanissimo Fonte. Al 49°s.t. Favero illumina l’azione offensiva del Mazara. Passaggio filtrante per Di Mercurio che palla al piede entra in area e fa secco tosto, segnando la seconda rete canarina. Il Mazara Continua il suo percorso in coppa Italia! Domenica al Nino Vaccara arriva il Kamarat di mister Renato Maggio e la musica sarà diversa.

DATTILO NOIR: Tosto, Abbate (30°s.t. Fonte), Grillo, Paladino, Di Vincenzo (6°s.t. Sanneh), Di Discordia, Cappadona (26°s.t. Gallina), Sugamele, Rosselli, Nieto, Cannavo`(29°s.t. Iannazzo). A disposizione: Cesaro, Ferracane, Rinaudo. All. Vito Policano

MAZARA: Di Carlo, Giacalone, Sammartano, Ms Bah, Acquaviva, Ciancimino (26°s.t. Di Mercurio), Di Simone (33°s.t. Gomez), Ansaldi (15°s.t. Grippi), Salvo (6°s.t. Seckan), Calicetto (33°s.t. Favero), Impeduglia. A disposizione: Keita.

ARBITRO: Giuseppe Lipari di Trapani

ASSISTENTI: Vincenzo Modica e Monica Genovese di Trapani

RETI: 45°p.t. Cannavò su rigore (D), 18°s.t. Nieto (D), 35°s.t. Seckan (M), 37°s.t. Fonte (D), 49°s.t. Di Mercurio (M).

AMMONITI: Abbate (D), Sugamele (D), Seckan (M)

ANGOLI: 6-1 Per il Mazara

RECUPERO : 5 Minuti nel secondo tempo

Di seguito i risultati, in maiuscolo le squadre che passano al turno successivo:

Dattilo-MAZARA (and. 1-5) 3-2: 45` Cannavò, 63` Nieto, 72` Fonte-70` Seckan, 94` Di Mercurio

LICATA-Canicattì (and. 0-1) 3-1: 28` Castagna, 38` Maltese, 53` Matera-48` Sangiorgio

CUS PALERMO-Campofranco (and. 0-1) 2-0: 25` Mercanti, 50` Virga

PARMONVAL-Castelbuono (and. 1-0) 1-0: 86` Spinoccia

Piero Campisi