La società Mazara Calcio al lavoro per costruire una squadra forte e competitiva

Finito lo scorso campionato regionale di Eccellenza, girone A, la società canarina non si è mai fermata. Il presidente Davide Titone dopo avere riconfermato mister Dino Marino per la prossima stagione 2020/21, insieme al direttore sportivo Renzo Calamia, sta lavorando per rinforzare l’organico che ha chiuso il precedente campionato al 6°posto in classifica. L’obiettivo della società gialloblu è quello di fare una squadra che punti a disputare un campionato di vertice senza tralasciare il torneo di Coppa Italia.
Il presidente Titone vuole un Mazara forte e competitivo, fatto di grandi uomini ma soprattutto di giocatori motivati ed esperti che hanno voglia di sudare la maglia per ambire a traguardi importanti. Sarà un Mazara che vedrà la riconferma di parecchi giocatori che hanno ben figurato nella scorsa stagione, a questi si aggiungeranno giocatori che hanno un trascorso importante. Il d.s. Calamia con il presidente Titone hanno già incontrato e avviato trattative con giocatori richiesti da squadre di serie D e Lega Pro.
Mister Marino ha le idee chiare e ha già comunicato alla società i reparti che intende rinforzare per provare a raggiungere traguardi importanti con il nuovo Mazara. E’ Evidente che la società gialloblu vuole recitare un ruolo di primo piano nella prossima stagione. Il vulcanico presidente Titone lavora senza pausa affinché la città abbia una compagine vincente che possa regalare tante emozioni agli sportivi mazaresi e all’intera città.
Piero Campisi
Condividi