Emozioni e spettacolo al Nino Vaccara. MAZARA – CUS PALERMO 4-2 Il Tabellino e le interviste del dopo partita

MAZARA: Ceesay, Pulizzi (14°s.t. Morana), Jammeh, Grandis, Abbate, Colley, Montalbano (43°s.t. Parisi), Mejri, Guaiana (6°s.t. Cortese), Ballari (6°s.t. Rosella), Rose (14°s.t. Agate). In panchina: Souza, Melia, Ogbebor, Khouaja. All. Dino Marino

CUS PALERMO: Crisafulli, Cardella, Perricone (18°s.t. Ficarra), Federico, Carollo (38°s.t. Liga), Mazzola, Russo, Cardinale (21°s.t. Nuccio), Rosselli (28°s.t. Alioto), Namio (11°s.t. D’Amore), Monti. In panchina: Mortillaro, D’Amico, Terrasi, Vitrano. All. Giancarlo Ferrara

ARBITRO: Andrea Augello di Agrigento

ASSISTENTI: Salvatore Girolano Cucci e Gianfranco D’Amico di Trapani

RETI: 1°s.t. Monti (CP) su rigore, 3°s.t. Namio (CP), 12°s.t. Jammeh (M), 17°s.t. Cortese (M), 35°s.t. Agate (M), 47°s.t. Cortese (M)

AMMONITI: Mister Ferrara (CP), Cardella (CP), Perricone (CP), Nuccio (CP), Ceesay (M), Colley (M), Mejri (M), Abbate (M), Agate (M)

ANGOLI: 7-4 Per il Mazara

RECUPERI: Primo Tempo 1 minuto; Secondo Tempo 5 Minuti

NOTE: Nel Mazara assenti per infortunio Genesio, Lombardo, Di Gregorio e Vellutato. Mister Marino per una giornata di squalifica.

(Nella foto di Gianfranco Campisi l’esultanza di Cortese dopo la doppietta odierna)

LE INTERVISTE DEL DOPO PARTITA

Condividi