Coppa Italia: Allo stadio Nino Vaccara si gioca il ritorno MAZARA – SANT’AGATA

Si giocano i quarti di finale di Coppa Italia, a Mazara si disputa il match di ritorno con il Città Sant’Agata, gara che all’andata finì 1-1 con rete del vantaggio al 7° di Biondo e pareggio dei canarini al 34° con Cipolla. Quella di domani per i canarini sarà una gara molto delicata contro un avversario forte in tutti i reparti con giocatori di ottimo livello tecnico. La squadra di mister Venuti arriva a Mazara con l’obiettivo di vincere e centrare la squalificazione. AI biancocelesti mancheranno per squalifica il centrocampista Genovese e il terzino sinistro Zingales. Il Mazara dopo gli ultimi deludenti risultati in campionato cercherà di giocarsi il tutto per tutto per superare questo difficile ma non proibitivo turno di coppa. Oltre allo squalificato mister Tarantino, espulso nella gara di andata, nel Mazara mancheranno i difensori Cipolla e Rizzo, entrambi squalificati. Per questa partita la società canarina ha stabilito il prezzo popolare d’ingresso a 5 euro, posto unico, per coinvolgere la tifoseria mazarese ad accorrere allo stadio e sostenere la squadra per raggiungere la qualificazione al prossimo turno. Intanto dopo la rifinitura odierna mister Tarantino ha diffuso l’elenco dei 19 convocati.

PORTIERI: Ceesay, Basiricò;

DIFENSORI: Modou, Accardo, Virgilio, Baiata, Curseri;

CENTROCAMPISTI: Tilotta, Bilello, Giacalone, Caronia, Urruty, Lamia;

ATTACCANTI: Dembo, Concialdi, Salvo, Vara, Rosella, Settecase;

La gara avrà inizio alle ore 14.30 e sarà arbitrata dal sig. Michele Giordano della sezione di Palermo che sarà coadiuvato dagli assistenti: Vincenzo Settipani della sezione di Marsala e da Salvatore Ognibene della sezione di Agrigento.

(Nella foto di Gianfranco Campisi, Pierino Concialdi)

Piero Campisi

Condividi