I convocati di Mazara e Akragas per la prima di campionato

È tutto pronto per la sfida di Agrigento dove i canarini di mister Marino andranno ad affrontare l’Akragas per la prima di campionato. A confronto due squadre dagli obiettivi diversi, il Mazara che lotterà nel torneo per la salvezza e i biancoazzurri del presidente Giovanni Castronovo che si presentano ai nastri di partenza nel ruolo di favoriti alla vittoria finale. I gialloblu si presentano all’Esseneto con limitata preparazione atletica e con uno scacchiere di giocatori costruito di sana pianta che ancora deve assimilare gli schemi di gioco. L’Akragas vanta un organico di tutto rispetto, nei padroni di casa gli ex canarini: Caronia, Cipolla e Licata. Ex nel Mazara, il centrocampista Greco. I giocatori canarini sentono molto la gara e appaiono caricati e concentrati per questa difficile trasferta. Nei canarini disponibili anche gli ultimi tre tesserati, Pizzo, Abbate e Fontana. Non saranno della gara l’infortunato Scuderi e l’indisponibile Konè. Da verificare le condizioni del giovane Caradolfo, vittima in settimana di uno scontro in allenamento che gli ha causato la frattura composta del setto nasale. Il resto della rosa canarina è disponibile per la gara. In casa biancazzurra mister Corrado Mutolo, dovrà fare a meno di Lala, infortunatosi nella gara di coppa Italia con il Favara e dell’ultimo arrivato Procida che dovrà stare ai box almeno altre due settimane.

MAZARA: I convocati di mister Dino Marino sono 22

Portieri: Lo Grasso, Maltese

Difensori: Lombardo, Gargiulo, Caradolfo, Sammartano, Agate, Modica, Genesio

Centrocampisti: Greco, Akram, Giacalone, Adamo, Montalto, Bulades, Fontana, Abbate

Attaccanti: Etmane, Amodeo, Tamba, Pizzo, Nieto

Indisponibili: Konè

Infortunati: Scuderi

AKRAGAS: Sono 21 i convocati a disposizione di mister Corrado Mutolo

Portieri: Paterniti, D’Angelo, Marzino

Difensori: Biancola, Ferrante, Mannina, Faulisi, Cipolla, Daoudi

Centrocampisti: Pirrone, Treppiedi, Giorgio, Pitrotto, Caronia, Licata, Ruggeri, Incardona

Attaccanti: Santangelo, Gambino, Graziano, Biondo

Infortunati: Lala e Procida

La gara si disputerà allo stadio Esseneto di Agrigento e avrà inizio alle ore 15,30. Arbitro dell’incontro il sig. Umberto Spedale di Palermo che sarà coadiuvato dagli assistenti Francesco Paolo Caruso e Salvatore Barbanera, entrambi di Palermo.

Il costo dei biglietti: Tribuna riservata 20 euro; Tribuna coperta 10 euro; Tribuna coperta ridotto (Over 65, donne e ragazzi dai 13 ai 17 anni) 8 euro; Curva sud 5 euro; Settore ospiti 5 euro.

Piero Campisi

Condividi